VetroeXpert

Ufficio commerciale e Showroom
Via Appia Nuova 681
Metro Colli Albani Colli Albani
00179 Roma (mappa) Clicca

Tel./Fax 06 7824897
Cell. 334 9195006
Invia E-mail
Orari:
lun-ven: 10:00-13:00 / 14:30-19:30
sab. 10:00-13:30
Altri orari su appuntamento

Navigation Menu +

Quanto costa una ringhiera in vetro

Vuoi sapere quanto costa una ringhiera in vetro? Il costo per la realizzazione di una ringhiera o parapetto in cristallo varia in base ad alcuni fattori, quali:

  1. le misure
  2. le caratteristiche del vetro
  3. la struttura di supporto
  4. il sistema di ancoraggio

La variabile più importante è senza dubbio il tipo di vetro che si desidera utilizzare.

Sul mercato esistono tantissime tipologie e soluzioni adatte a tutte le esigenze: dal vetro temperato al vetro stratificato, dai vetri colorati a quelli satinati od opachi.

Per esempio: un cristallo temperato da 6 mm può costare 135 €/mq, un costo decisamente inferiore rispetto ad un cristallo bronzo/grigio temperato satinato da 10 mm dal costo di circa 350 €/mq.

È importante valutare attentamente le opzioni e farsi consigliare al meglio.

Rispondiamo allora ad almeno due importanti domande.

  • Perché il vetro è la miglior scelta?
  • Perché affidarsi a professionisti?

LA SCELTA MIGLIORE: PREFERIRE IL VETRO

Quando si vuole realizzare una ringhiera sempre più progettisti e committenti scelgono una balaustra in vetro. Perché? Grazie alla sua eleganza e duttilità, oltre che al costo e alla versatilità.

  • Il costo

Il costo per far eseguire una balaustra in vetro non si discosta di molto da quello sostenuto utilizzando altri materiali. Difatti il costo di una balaustra in legno va dai 70€ ai 300€ al mq, in base alla tipologia di legname utilizzato e alle decorazioni scelte. Il costo di un parapetto in ferro battuto varia da un minimo di 100€ a un massimo di 350€ al mq, pure in questo caso in base ai fregi scelti dalla committenza.

Una ringhiera in vetro ha un costo che può variare da un minimo di 200€ a 500€ al mq, in opera, netto. Il prezzo ovviamente varia a seconda delle caratteristiche e personalizzazioni scelte. A parità di costo, quindi, perché scegliere il vetro?

  • La versatilità

Secondo un’indagine condotta dal Censis, il vetro è ritenuto il materiale più sostenibile e sicuro sul mercato. Le forme, le dimensioni, i colori, gli spessori e le decorazioni disponibili del cristallo lo rendono un materiale altamente versatile, così da poter essere utilizzato in qualsiasi contesto edilizio.

Un fattore considerevole è la resistenza del vetro, ottenuto grazie all’utilizzo di vetro temperato, vetro temperato/stratificato e stratificato/laminato. L’impiego di una di queste tipologie potrà essere unito alla scelta di carattere estetico e decorativo, così da renderlo adatto alle necessita del committente.

Gli esempi indicati ben denotano come il vetro possa essere impiegato in modo efficace secondo le esigenze della committenza. Naturalmente, viste le molteplici alternative disponibili, a chi affidarsi per scegliere la miglior tipologia di vetro per una ringhiera?

AFFIDARSI A CONSULENTI PROFESSIONISTI

Scegliere un professionista esperto che conosce perfettamente ogni tipologia di cristallo disponibile, dà al cliente la serenità di avere i migliori consigli, dissipare gli eventuali dubbi e trovare le migliori alternative.

In conclusione, per ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo, risulta tassativo affidarsi a consulenti esperti del settore. I professionisti esperti garantiranno una consulenza efficace e seguiranno non solamente l’installazione della ringhiera ma anche tutta la fase progettuale, ottenendo un prodotto studiato sulle esigenze personali.

Pin It on Pinterest